Vai ai contenuti | Vai all'indice della sezione | Vai alle sezioni del sito |

Sito Internet del Comune di Maggiora

Sei in: Home > Imposte > Informazioni utili sull'IMU e TASI

IUC - Imposta Unica Comunale

IMU

L'IMU è dovuta da chi possiede fabbricati ed aree edificabili a titolo di proprietà, usufrutto, uso o abitazione (si intende per diritto di abitazione anche quello spettante al coniuge superstite nonché al locatario degli immobili concessi in locazione finanziaria e al coniuge separato legalmente cui è stata assegnata la casa coniugale).

Aliquote IMU anno 2018

abitazione Aliquota abitazione principale e relative pertinenze (fabbricati classificati nelle categorie catastali A1/A8/A9):
Aliquota di base 4 per mille, detrazione € 200,00.

Per abitazione principale si intende un'unica unità immobiliare ove il contribuente e il suo nucleo familiare dimorino abitualmente e abbiano la residenza anagrafica. Nell'ipotesi in cui i componenti del nucleo familiare abbiano stabilito la dimora abituale e la residenza anagrafica in unità immobiliari diverse site nel territorio comunale solo una delle due unità dovrà essere considerata come abitazione principale.

pertinenzaPer pertinenza dell'abitazione principale si intendono i fabbricati classificati nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7 nella misura massima di una unità pertinenziale per ciascuna delle categorie indicate anche se iscritte in catasto unitamente all'abitazione (all'interno della stessa planimetria).

gratis Le abitazioni concesse in uso gratuito ai parenti in linea retta o collaterale NON sono più considerate assimilate all'abitazione principale e rientrano quindi nella fattispecie soggetta all'aliquota del 7,6 per mille come sotto descritta

Fabbricati diversi dall'abitazione principale, pertinenze ulteriori rispetto all'unità sospesa con l'abitazione principale e aree edificabili:
- aliquota di base 7,6 per mille interamente versata al comune

Fabbricati ad uso produttivo categoria D:
- aliquota 7,6 per mille da versare interamente allo stato

Aliquote TASI anno 2018

Fabbricati rurali ad uso strumentale, con funzioni produttive connesse alle attività agricole
- aliquota 1,0 per mille

Scadenze dei Versamenti

L'imposta deve essere versata in due rate:
- Acconto (50% del totale) 16 giugno 2018
- Saldo (50% del totale) 16 dicembre 2018

Modalità versamenti (autoliquidazione)

Il versamento può essere effettuato attraverso le seguenti modalità:
Modello F24
Codice Comune: E803

I codici tributo da utilizzare sono i seguenti:

Codici Descrizione Destinazione
3912 IMU – Imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze – art. 13 c.7 d.l. 201/2011 COMUNE
3916 IMU – Imposta municipale propria per le aree edificabili COMUNE
3918 IMU – Imposta municipale propria per gli altri fabbricati COMUNE
3925 IMU – Imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D STATO
3959 TASI – Tassa sui servizi indivisibili – fabbricati rurali ad uso strumentale COMUNE

Base Imponibile

Per i fabbricati il valore si ottiene applicando alle rendite catastali, vigenti al 1° gennaio dell'anno di imposizione, rivalutate del 5 per cento, i seguenti moltiplicatori:

Categorie Coefficienti
Categoria catastale A (esclusa A/10) 160
Categorie catastali C/2, C/6 e C/7 (pertinenze abitazione principale) 160
Gruppo catastale B 140
Categorie catastali C/3, C/4 e C/5 140
Categoria catastale A/10 80
Gruppo catastale D (escluso D/5) 65
Categoria catastale D/5 80
Categoria catastale C/1 55
Fabbricati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati (perizia dell’ufficio tecnico a carico del proprietario o autocertificazione) Moltiplicatore della categoria cui appartiene il fabbricato x 50%
Fabbricati di interesse storico ed artistico Moltiplicatore della categoria cui appartiene il fabbricato x 50%
Aree edificabili (in caso di utilizzazione edificatoria dell'area, di demolizione di fabbricato, di interventi di recupero a norma dell’art. 31, comma 1, lettere c), d) ed e) delle legge 5 agosto 1978 n. 457 la base imponibile è costituita dal valore dell’area fino alla data di ultimazione dei lavori di costruzione, ricostruzione o ristrutturazione o, se antecedente, fino alla data in cui il fabbricato costruito, ricostruito o ristrutturato è comunque utilizzato) Valore venale in comune commercio al primo gennaio dell'anno di imposizione

Dal segeunte link è possibile calcolare automaticamente l'impostaCalcolo IMU e TASI

Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Tributi nei seguenti orari: dal lun. al ven. dalle 10.00 alle 13.00. Tel 0322/87113 int. 3 e int. 4 mail: tributi@comune.maggiora.no.it

Il funzionario responsabile del tributo
Annalisa Franzini

[ Torna all’inizio della pagina ]


Privacy sul rilevamento accessi- Note legali
Web Master P.I. Michele Marucco e-mail: webmaster@comune.maggiora.no.it

[ Torna all’inizio della pagina ]