Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Privacy Policy Sitocookies
Contenuti | Motore di ricerca | Indirizzo del Comune | Social | Sezioni del sito | Link Rapidi | Privacy e dichiarazione di accessibilità
Sezioni del sito:
Amministrazione |
Servizi |
Comunica |
Maggiora |
Pubblicazioni |
Sportello digitale del Cittadino |
Link Rapidi |

Servizi Demografici

clipart

Per contattare l'Ufficio Anagrafe:

Telefono: +39 0322 87113 interno 1

E-mail: demografici@comune.maggiora.no.it

L’Anagrafe (dal greco anagrajh = registrazione, iscrizione) della popolazione residente ha la funzione di registrare nominativamente, secondo determinati caratteri naturali e sociali, agli abitanti residenti in un Comune, sia come singoli sia come componenti di una famiglia (1) o componenti di una convivenza (2), nonché le successive variazioni che si verificano nella popolazione stessa.
Le anagrafi sono la risultante di due componenti: da una parte l’adempimento degli obblighi anagrafici degli uffici comunali; dall’altra l’adempimento degli obblighi dei singoli cittadini. Solo dall’adempimento scrupoloso ed immediato di detti obblighi nasce la regolare tenuta delle anagrafi, le quali in ogni momento devono rispecchiare la reale situazione di fatto.

L’attività anagrafica costituisce la base di numerosi altri servizi pubblici, quali quello elettorale, scolastico, tributario, di leva, assistenziale, che attingono alla fonte anagrafica per le notizie necessarie.
(Ministero Interno – Direzione Centrale per i servizi demografici)

(1) art. 4 DPR 30.5.1989, n. 223 – Famiglia anagrafica

  1. Agli effetti anagrafici per la famiglia si intende un insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, parentela, affinità, adozione, tutela o da vincoli affettivi, coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso Comune.
  2. Una famiglia può essere costituita da una sola persona.

(2) art. 5 DPR 30.5.1989, n. 223 – Convivenza anagrafica

  1. Agli effetti anagrafici per convivenza s’intende un insieme di persone normalmente coabitanti per motivi religiosi, di cura, di assistenza, militari, di pena, e simili, aventi dimora abituale nello stesso Comune.

Orari sportello

Dal Lunedì al Venerdì mattina dalle ore 10.00 alle ore 13.00

Pomeriggio solo su appuntamento

Sabato (Anagrafe e Stato Civile) dalle ore 9.00 alle ore 12.00
a sabati alterni vedere la tabella sotto riportata

maggio Sabati aperti

datadalle orealle ore
Sabato 14 09:30 12:00
Sabato 28 09:30 12:00

[ Torna all'inizio della pagina ]